Items filtered by date: Ottobre 2014 - GD Calabria

Giovani Democratici Calabria soddisfatti della nuova 'Primavera Reggina' e della vittoria di Giuseppe Falcomatà. 
È stata una grande giornata, ieri, per Reggio Calabria. La città è tornata a risplendere dopo anni di oblio. Auguriamo a Giuseppe Falcomatà e alla sua squadra un grande in bocca al lupo. Reggio e i reggini da troppo tempo ormai aspettavano questo momento, dopo aver toccato il fondo con Scopelliti e il centrodestra, meritano di risorgere e di tornare ad essere una grande città. Sicuri, che Giuseppe porterà a compimento il grande progetto di crescita e sviluppo di Reggio. 
Una nuova 'Primavera Reggina', dunque, una nuova luce per Reggio Calabria. 
Ora tutti insieme verso il 23 novembre per far ripartire anche la Calabria con Mario Oliverio Presidente

Published in Comunicati

Documento Direzione Regionale GD Calabria in data 22/10/2014 

 

 

Al candidato Presidente del Centrosinistra Mario Oliverio 
Al Segretario del Partito Democratico Calabria On. Ernesto Magorno 
P. C. ai Segretari delle Federazioni del Partito Democratico della Calabria 
 
OGGETTO: DOCUMENTO DIREZIONE REGIONALE GIOVANI DEMOCRATICI

I Giovani Democratici Calabria, condividono la scelta di presentare alle prossime competizioni regionali due liste di espressione del Partito Democratico, per garantire la rappresentanza di tutti i territori e di tutte le realtà calabresi presenti. Liste che devono essere espressione diretta del Partito Democratico Calabrese e che siano la rappresentazione della proposta politica programmatica da presentare agli elettori.
Crediamo, innanzitutto, che vi sia l'esigenza primaria di presentare liste rinnovate, formate anche da volti nuovi, le quali saranno volte a rappresentare una società calabrese matura, basata sull'equilibrio di genere, dove le donne non siano solo presenti ma soprattutto parte attiva e integrante. Nessuna deroga ai consiglieri regionali uscenti, poiché, come dispone lo statuto nazionale del Partito Democratico,  coloro i quali hanno ricoperto tale incarico per più di una legislatura, devono essere esenti da un' ipotesi di candidatura. E' opportuno che si faccia chiarezza nell'attuale gruppo del PD in seno al Consiglio Regionale della Calabria. Non é auspicabile che l'intero gruppo uscente venga riconfermato in blocco, chiediamo, dunque, agli organismi preposti del Partito Democratico e al candidato Presidente di valutare e ponderare l'ipotesi delle scelte delle candidature. Anche in questo modo si deve tagliare nettamente con alcune pratiche del passato, partendo, in primis, dal  rispetto delle regole. 
I Giovani Democratici Calabria chiedono un patto delle forze politiche che sostengono il candidato presidente della Regione Calabria Mario Oliverio al fine di vigilare attentamente sulla composizione delle liste elettorali. 
Un patto affinché, in primis, non venga data legittimità e agibilità politica a quanti sono contigui o coinvolti in delicate indagini di 'Ndrangheta e che affondi le proprie radici in una chiara vocazione alla trasparenza e alla correttezza nella fase costituente delle liste elettorali. 
I partiti politici proprio per la presenza e conoscenza del territorio, possono e devono saper selezionare la propria classe dirigente puntando sulle competenze, sulla modalità e sull'onestà . Ciascun candidato non solo deve rispondere a quanto previsto da codice etico varato dalla commissione parlamentare Antimafia e con quello varato dal PD, ma su di esso non deve aleggiare alcun minimo dubbio. 
Chiediamo, dunque, di andare al di là delle norme scritte e di sfruttare questo triste momento di crisi per la Calabria, lasciata in macerie della Giunta di centrodestra per trasformarla in momento di vero rinnovamento sia nelle idee che nelle persone. Vogliamo uomini portatori di sani principi di moralità degni e capaci di portare avanti le istanze dei calabresi onesti. Trasformiamo le liste del centrosinistra in contenitori di cristallo, trasparenti, dove non devono trovare posto non solo coloro i quali sono condannati in via definitiva per reati gravi, ma anche coloro i quali sono condannati in primo grado o coinvolti in delicate indagini mafiose riguardanti principalmente reati contro la pubblica amministrazione. 
Vogliamo anche volti nuovi o persone che nel loro bagaglio d'esperienza a sostegno della propria terra, siano immacolati e senza nei o zone d'ombra. 
Il centrosinistra ha il dovere morale di segnare una vera discontinuità con il passato e soprattutto con il metodo Scopelliti,  essendo la vera forza politica capace di cambiare in meglio questa nostra amata Regione. 
I Giovani Democratici Calabria sono disponibili ad essere presenti in maniera attiva nelle circoscrizioni calabresi. Di questo nuovo processo politico, vorremmo essere parte integrante, qualora il Partito Democratico Calabrese lo riterrà opportuno, dando pieno sostegno ed agibilità politica ad espressioni di vero rinnovamento. 

GIOVANI DEMOCRATICI CALABRIA 
 Lamezia Terme 22/10/2014

Published in Verbali

I Giovani Democratici Calabria contrari a qualsiasi tipo di accordo con forze lontane dal Csx.
I Giovani Democratici Calabria, riguardo alle alleanze in vista delle prossime elezioni regionali, esprimono con fermezza la loro contrarietà a qualsiasi tipo di accordo con forze lontane dal centrosinistra.
Chiediamo rispetto per la nostra regione, esigiamo che non vi siano accordi forzati ed apparentamenti sbagliati che porterebbero ad uno snaturamento di tutto il centrosinistra calabrese. Crediamo che il futuro di questa terra debba partire da una concezione chiara e netta, il rifiuto a qualsiasi tipo di accordo con il centrodestra. Alla nostra regione serve discontinuità rispetto all’ultima gestione Scopelliti-Gentile. 
Sosteniamo con forza e determinazione che la scelta del Candidato Presidente del Centrosinistra alla regione Calabria, Mario Oliverio, di non accettare alleanze con il NCD-UDC, sia una scelta sensata e giusta in un momento storico in cui la Calabria raccoglie i cocci di anni di “malagestione” perpetrata ,appunto, da questa compagine politico-amministrativa.
Crediamo fortemente che il perimetro del centrosinistra in Calabria debba essere composto da tutte le forze che hanno fatto opposizione al centrodestra calabrese in questi anni, al civismo democratico e tutti gli attori politici ed associativi che rappresentano realmente una sana alternativa credibile per la Calabria. 
Vogliamo che il futuro della Calabria sia limpido e non ascritto a logiche ed accordi miopi, lontani dalle reali esigenze dei calabresi.
Giovani Democratici Calabria 
Lamezia Terme 17/10/2014

Mario Valente Segretario Regionale GD Calabria
Giuseppe Dell’Aquila Presidente Regionale GD Calabria
Nino Castorina Esecutivo nazionale GD
Michele Rizzuti Segretario Federazione GD Cosenza
Luigi Tassone Segretario Federazione GD Vibo Valentia
Domenico Giampà Segretario Federazione GD Catanzaro
Leo Barberio Segretario Federazione GD Crotone
Francesco Danisi Segretario Federazione GD Reggio Calabria

Published in Verbali
Giovedì, 16 Ottobre 2014 00:00

GD Calabria ricordano Francesco Fortugno

Era il 16 ottobre del 2005, quando la notizia della morte di Francesco Fortugno scosse la Calabria. Sono passati nove anni, non abbiamo ancora debellato la Ndrangheta, ma abbiamo deciso di non abbassare la testa e di gridare a voce alta che non siamo un popolo di omertosi e che la mafia non fa parte della nostra mentalità. 
Non possiamo dimenticare, dobbiamo ricordare, a noi e a tutti i calabresi onesti che per costruire un futuro migliore per questa terra dobbiamo lottare affinché tutto ciò non accada mai più. 

Published in Comunicati

per il vile attentato contro una delle strutture d’accoglienza da loro gestita a Lamezia. Il vostro impegno deve continuare, e non saranno queste minacce e intimidazioni a fermare il vostro importante lavoro.

Published in Comunicati

I Giovani Democratici della Calabria si dicono soddisfatti del risultato delle primarie. "Domenica - e' scritto in un comunicato - e' stata una grande giornata di democrazia in Calabria, la grande partecipazione e la grande affluenza non puo' che renderci orgogliosi. Piu' di 110.000 persone si sono recate nei seggi sparsi sul territorio regionale. Il popolo del centrosinistra calabrese ha dimostrato di voler scegliere il proprio candidato attraverso le primarie e dare fiducia ad un progetto credibile e capace di risolvere le annose questioni che attanagliano la Calabria. Grazie anche all'impegno dei volontari, molti giovani democratici, presenti nei seggi, che hanno garantito le operazioni elettorali, si e' riusciti a fare qualcosa di straordinario e vincente. Arriva un momento in cui il coraggio e la speranza devono prendere il posto alla rassegnazione. Domenica - prosegue la nota - il popolo democratico ha deciso che e' il momento di costruire la reale alternativa che serve alla nostra Calabria. Mario Oliverio, al quale va il nostro piu' sentito augurio, ha vinto nettamente le primarie. I nostri complimenti - scrivono i Gd - vanno a Gianluca Callipo e Gianni Speranza per aver partecipato alle primarie ed aver arricchito di proposte e dialettica il confronto democratico. Siamo sicuri che sono forze importanti che non devono essere disperse ma valorizzate. Da subito, come GD Calabria, siamo pronti alla costruzione del programma elettorale che verra' proposto ai calabresi".

Published in Comunicati
Venerdì, 03 Ottobre 2014 00:00

3 Ottobre 2013..Per non dimenticare

3 Ottobre 2013, Lampedusa morirono 368 uomini donne e bambini davanti la spiaggia dei Conigli. Bisogna ricordare questa data, non possiamo dimenticare, bisogna proteggere le persone non i confini. 
Le persone morte nel Mediterraneo, che fuggono dalle loro case in cerca di futuro e speranza, negli ultimi vent'anni sono oltre 20mila, ed il naufragio del 3 ottobre scorso è stato solo uno di una drammatica serie. Un numero che non lascia spazio ad alcun dubbio, le istituzioni Europee e nazionali devono risolvere questa annosa questione.

Published in Comunicati

Cerca nel sito

Prossimi eventi

Nessun evento trovato